Festa Della Donna 8 Marzo OASI Villaggio

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

L’8 marzo viene festeggiata la “Giornata Internazionale della Donna”, o “Festa della Donna”, questa ricorrenza è nata per non dimenticare le lotte sociali, economiche e politiche, ma anche le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in gran parte del mondo. Fu durante l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, tenuta il 16 dicembre 1977, che venne proposto, nel rispetto delle tradizioni storiche e dei costumi locali, di dichiarare un giorno all’anno “Giornata delle Nazioni Unite per i diritti delle Donne e per la pace internazionale”.

Leggende metropolitane:

La più famosa risale ad un avvenimento accaduto nel 1908, dove le operaie dell’industria tessile “COTTON” di New York rimasero uccise durante un incendio. Questo fatto non è mai accaduto, e probabilmente è stato confuso con l’incendio di un’altra fabbrica tessile della città avvenuto nel 1911 dove morirono circa 146 persone.
Perché l’8 marzo si regalano le mimose?

In realtà sono in Italia è uso regalare mimose alle nostre donne. Nel nostro paese la Giornata internazionale della donna cominciò a essere celebrata anche dopo la Seconda guerra, quanto l’Italia avvertiva la crisi post guerra e la grave crisi economica. Secondo i racconti dell’epoca, inizialmente si voleva usare come fiore simbolo della festa la violetta, ma essendo un fiore costoso venne proposta la mimosa, fiore economico e facilmente reperibile anche nei campi.

Vi consigliamo:

 

  • “Il diritto di contare”
  • “Memorie di una Geisha”
  • The Breadwinner”

Mostre d’arte: 

  • FRIDA. OLTRE IL MITO_MUDEC_ 1 febbraio al 3 giugno 2018

 

×

Powered by WhatsApp Chat

× Come posso esserti utile?